Tumulare ceneri o resti mortali in posto già in concessione

Tumulare ceneri o resti mortali in posto già in concessione

In un loculo è consentito collocare un feretro e una o più cassettine per resti mortali o urne cinerarie finchè si raggiunge la sua massima capienza. La stessa cosa vale anche per le cellette ossarie.

Per introdurre ceneri o resti mortali in sepolture già in concessione, il concessionario deve fare domanda al Comune dove si trova il cimitero. La data di scadenza della concessione del luogo di sepoltura rimane invariata.

In Comune di Castione della Presolana…

Le nuove concessioni per i tre cimiteri presenti sul territorio comunale (Castione, Bratto e Dorga) hanno una durata di 30 anni e possono riguardare:

  • loculi colombari
  • loculi ossari
  • loculi cinerari.

Contestualmente alla concessione cimiteriale è possibile chiedere il collegamento del loculo all'impianto di illuminazione votiva.

    La data del funerale dovrà essere concordata con l’ufficio opere pubbliche, patrimonio e manutenzioni.

    Ai sensi del Regolamento comunale di polizia mortuaria possono essere accolti nei cimiteri comunali esclusivamente:

    a) i cadaveri delle persone morte nel territorio del Comune, qualunque ne fosse la residenza in vita;

    b) i cadaveri delle persone morte fuori dal Comune, ma aventi avuto in esso la loro residenza;

    c) i cadaveri delle persone non domiciliate in vita nel Comune e morte fuori da esso ma aventi diritto ad una sepoltura privata di famiglia nel cimitero stesso;

    d) i nati morti di cuil all'art. 10 del Regolamento comunale di polizia mortuaria ed i prodotti del concepimento;

    e) i resti mortali delle persone sopra riportate.

    PRIMA DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E' OPPORTUNO VERIFICARE CON L'UFFICIO COMPETENTE LA DISPONIBILITA ' DELLA SEPOLTURA.

    Servizi

    Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

    Puoi trovare questa pagina in

    Ultimo aggiornamento: 10/07/2018 12:30.00